Per favore, chiunque voi siate, abbiate BUONA MEMORIA!

Il 27 gennaio si celebrerà come sempre la giornata della memoria, una ricorrenza internazionale per ricordare le vittime del nazismo.

Credo che non sia facile trovare le parole giuste per affrontare pezzi, anzi brandelli, di storia simili, e penso di non esserne all’altezza perciò non lo farò.

Ma c’è una questione che mi ha indignata, e su questa non posso tacere; benedetta sia la tecnologia che almeno ti dà la possibilità, molto democratica, di esprimere il proprio pensiero rispettosamente.

Purtroppo di fronte a certe immagini il disgusto è tale che non puoi imbavagliare i pensieri!

Abito in un quartiere di Roma in cui, ahimè, la presenza di frange simpatizzanti per l’antica ideologia nazifascista è discretamente (per non dire molto) evidente. Già questo lo trovo ingiusto e anacronistico.

Basta passeggiare per certe strade, di frequente percorrenza, o svicolare dietro qualche angolo, per vedere comparire slogan e manifesti di Casapound e Forza Nuova. Di solito usano dei colori che trovo orrendi e cupi, e quella specie di tartaruga stampata che mi sta portando ad odiare perfino l’animale in sé a causa del collegamento mentale che mi riporta subito a loro!

Devo sopportare di vedere che hanno un proprio genere di musica, col dj di fiducia che ha pure un nome particolare e tutt’altro che casuale (adesso purtroppo il nome mi sfugge) e organizzano anche presentazioni di libri (ovviamente a tema).

Purtroppo, abitando in questo quartiere, devi accettare che la loro presenza ti venga ricordata all’uscita del supermarket, alla discesa dell’autobus, persino mentre getti la spazzatura nel cassonetto…  Lo trovo disgustoso, ma va bene, “pazienza” mi dico! Questo quartiere mi piace per altri motivi…

Perciò sopporto a denti strettissimi le manifestazioni delle organizzazioni di cui sopra, che almeno si professano associazioni di promozione sociale (d’altronde si è liberi di scegliere da che parte stare e in cosa credere).

Non voglio insinuare nulla, né incolpare qualcuno o trovare un capro espiatorio,  ma non si può accettare che compaiano scritte antisemite, svastiche ed espressioni da apologia del nazifascismo. Vorrei ricordare, tra l’altro, che si tratta di reato e a pochi giorni dalla giornata della memoria, è uno schiaffo veramente troppo forte al genere umano!

Vogliamo credere che il mondo possa cambiare e migliorarsi, non diteci per favore che una certa parte dell’umanità ha ancora oscure tendenze all’autodistruzione!

 

Il presidente del municipio in questione ha proposto una risposta corale: ripulire le scritte. Chi viene domani?! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...