Adolescenti, crescono?

Credo di provare di solito a mettermi nei panni degli altri per capire come ci si può stare, ma forse non sempre ci riesco nel giusto modo.

A volte sarei curiosa di invitare qualcuno a sperimentare cosa significhi essere cresciuti in una famiglia bigotta, moralista e soffocante all’ennesima potenza come la mia, solo per vedere quali scelte edificanti avrebbe fatto al posto mio. Con tutti i pregiudizi e le tare che ancora oggi possono accompagnarmi (certamente sono tante e me ne vorrei liberare) provo con tutta me stessa a sfrondare i rami di un albero che, con un po’ di lungimiranza e fatica da pioniera, ho sradicato da un terreno insalubre per trapiantarlo prima o poi in un bel giardino! Posso assicurare che demolire certi “idola” non è stato semplice, per altri ci sto provando con tutte le mie forze. Fa male ogni volta, ma sono sicura che alla fine farà solo bene…  Non solo a me, ma a chi credeva nell’infallibilità del metodo che mi aveva imposto, magari forse crescerà insieme a me finalmente!

Annunci